Cresce l’allarme obesità in età infantile in epoca Covid-19. Il post-confinamento, infatti, sta mettendo in evidenza numeri preoccupanti, decisamente più gravi di quelli pre-pandemia, secondo la Società italiana di pediatria (Sip). “Si chiama covibesity ed è un termine di nuova concezione comparso in letteratura scientifica per descrivere l’aggravamento dei tassi di obesità dovuto al confinamento imposto durante la pandemia” sottolinea la Sip in una nota.

Esistono cibi straordinari che possono potenziare il sistema immunitario: dalle noci al kefir, dall'avena agli spinaci, senza farsi mancare un po' di cioccolato e una spolverata di curry. Li ha selezionati Enzo Spisni, docente all'Università di Bologna e direttore del laboratorio di Fisiologia traslazionale e nutrizione, in I magnifici 20 per le tue difese. Tutti i cibi che potenziano il sistema immunitario (Sonzogno, pp. 208, 16 Euro).

Anche gli anticorpi anti-Sars-CoV-2 sono trasmessi dalla madre al neonato durante l’allattamento, a seguito dell’infezione naturale o della vaccinazione. Una conferma ulteriore di come il latte materno rappresenti un vero e proprio presidio contro le infezioni, grazie al passaggio di immunoglobuline e fattori bioattivi. A parlarcene, Fabio Mosca, presidente della Società italiana di neonatologia (Sin) in occasione della Settimana mondiale per l’allattamento materno che si è celebrata dall’1 al 7 ottobre.

Riduzione precoce del supporto respiratorio, decorso più favorevole della malattia e riduzione della durata dell'ospedalizzazione nei pazienti ricoverati in unità sub-intensiva affetti da Covid-19. Sono questi i principali risultati ottenuti da una ricerca tutta italiana, condotta in collaborazione tra l’Università Federico II di Napoli e l’Albert Einstein Univeristy di New York.

Pagina 5 di 24
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…