Quali pazienti possono beneficiare di un'integrazione di vitamine del gruppo B?

09 Giugno 2022

Pubblicato in Videointerviste

Lucilla Titta
Nutrizionista e Ricercatrice
Istituto Europeo di Oncologia (IEO), Milano

 

Ci sono alcune condizioni per cui potrebbe essere suggerita una integrazione di vitamine del gruppo B, tenendo conto che la scelta deve essere comunque sempre personalizzata e adattata. Tra queste vi sono alcuni stati fisiologici o patologici transitori, determinate diete a esclusione, ma anche in alcuni casi in donne in periodo fertile o in gravidanza o in età avanzata per difficoltà di assorbimento della vitamina B12 a livello gastrico o per stati carenziali determinati. 

Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…