Nutraceutici e controllo delle allergie pediatriche

13 Aprile 2022

Pubblicato in Videointerviste

Gianluigi Marseglia
Presidente Società italiana allergologia e immunologia pediatrica (Siaip)

 

Le terapie naturali potrebbero contribuire al controllo delle malattie allergiche, in particolare della rinite allergica. Alcuni studi clinici, infatti, dimostrano come grazie all'utilizzo di nutraceutici in bambini con rinite allergica è possibile ridurre l’uso di steroide nasale e di antistaminico. In una delle ricerche realizzate presso la Fondazione Ircc Policlinico San Matteo di Pavia, 63 bambini con rinite allergica sono stati divisi in due gruppi: nel primo i bambini hanno ricevuto un integratore contenente estratto secco di Perilla, Quercetina e Vitamina D3 accanto alla normale terapia antiallergica. Nel secondo gruppo la terapia standard veniva associata a un placebo. Il numero di giorni in cui i bambini hanno dovuto assumere la terapia antistaminica è stato significativamente inferiore di quelli del secondo gruppo (rispettivamente 15 e 30 giorni). Si tratta, a detta degli Autori, di antistaminici naturali dall’attività terapeutica simile ai farmaci, ma senza particolari effetti collaterali, come per esempio la sonnolenza, e che possono essere usati in maniera integrata nella cura permettendo un risparmio di farmaci standard.

Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…