Si svolgerà il prossimo 11 Marzo 2023 a Bolzano, presso il NOI-Techpark Alto Adige, il 1° Congresso sugli Omega-3 in Italia. Sono utili per modulare i processi infiammatori? Quale impatto hanno sul metabolismo? Riducono il rischio di malattie cardiovascolari? Supportano la funzione cerebrale? Proteggono la pelle? Questi sono solo alcuni degli argomenti al centro del programma e sui quali oggi è necessario soffermarsi e definire le conoscenze a disposizione.

Tags

Sono numerosi i nutraceutici che trovano applicazione in oftalmologia, in virtù delle loro proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e modulatorie della risposta immunitaria. A fare il punto, Gianluca Scuderi, direttore Uod Oftalmologia, Azienda ospedaliera Sant’Andrea, Roma, nel corso del recente congresso nazionale Sinut (Società italiana di nutraceutica) svoltosi a Bologna.

Diversi nutraceutici sono in grado di ridurre in modo significativo la colesterolemia nell’uomo. Alcuni, peraltro, agiscono anche su infiammazione vascolare, reattività endoteliale e rigidità arteriosa, marcatori surrogati di stress e invecchiamento vascolare. Per non parlare dei probiotici che, risultati alla mano, si stanno aggiungendo di fatto al pool dei nutraceutici ipocolesterolemizzanti di interesse clinico. A parlarcene, Arrigo Cicero, presidente Sinut (Società italiana di nutraceutica), intervenuto sul tema al recente congresso nazionale di Bologna

Negli ultimi anni, sono emerse diverse evidenze sulla capacità di molti fitoterapici e/o nutraceutici di interferire con alcuni parametri legati alla sindrome metabolica, contribuendo così a ridurre lo sviluppo di rischio cardiovascolare. Come discusso recentemente a Bologna, nel corso del congresso nazionale Sinut (Società italiana di nutraceutica), si sta assistendo a una diffusione di questi prodotti, in particolare nel campo dell’eccesso ponderale e del diabete mellito di tipo 2 con obesità.

Pagina 1 di 8
Top
Questo sito utilizza i cookies, che consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all'utente. More details…